Homepage
Istagram Linkedin Facebook Google plus Pinterest
0461.383111
Contattaci per informazioni
Iscriviti alla Nostra Newsletter
Ricerca
Dal
al
Destinazione
Località
Viaggi esclusivi con accompagnatore, tour di gruppo,viaggi su misura, viaggi in pullman, soggiorni mare, crociere, viaggi di nozze...

Mercatini di Natale, Sicilia, Copenaghen, Vienna, New York, Emirati Arabi, Etiopia...

Gitan Viaggi è una garanzia.
Affidaci il tuo sogno!
Birmania - Gran Tour
dal 18/11/2017 al 30/11/2017
Birmania - Gran Tour

 BIRMANIA:
YANGON – BAGAN – MANDALAY – HEHO – THANDWE

Un itinerario attraverso scenari incontaminati dove pulsa l’operosità di un villaggio autentico che vive seguendo antiche tradizioni.
Dal 18 al 30 novembre 2017
€ 3.485 

1° giorno: verso YANGON 
Ritrovo dei Signori Partecipanti e trasferimento in pullman all’aeroporto. Partenza con volo intercontinentale con scalo tecnico a Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: DUBAI - YANGON
Pranzo – cena
Arrivo all’aeroporto di Dubai e proseguimento con il volo per Yangon. Arrivo all’aeroporto di Yangon e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita della Shwedagon Pagoda, considerata una delle meraviglie del mondo e monumento religioso più venerato del Myanmar.

3° giorno: YANGON - BAGAN
Prima colazione - pranzo – cena
Trasferimento di buon mattino in aeroporto e volo domestico per Bagan, l’antica capitale e luogo di nascita della cultura birmana. All’arrivo trasferimento in hotel e sistemazione in camera. Al mattino si visitano il mercato di Nyaung Oo, la pagoda Shwezigon, prototipo del più tardo stupa birmano, il tempio di Wetkyi-In-Gubyakkyi, con suggestivi dipinti murali che ritraggono scene di Jataka ed il tempio di Htilominlo, noto per i suoi intagli ed intonaci in gesso; infine visita ad una fabbrica locale per la produzione di preziose lacche in legno. Nel pomeriggio visita al tempio di Ananda, al tempio Thatbyinnyu ed infine alla pagoda Bupaya, monumento in stile Pyu sulle rive del maestoso fiume Irrawaddy.

4° giorno: BAGAN - YANDABO
Prima colazione - pranzo – cena
Trasferimento alla locale stazione ferroviaria per raggiungere la cittadina di Myingyan con il treno locale e vivere un’esperienza unica. Un viaggio molto interessante della durata di un paio d’ore attraverso le campagne della regione con soste nei piccoli villaggi dove il via vai e la quotidianità dei contadini cattura l’attenzione dei viaggiatori. Da Myingyan si prosegue poi lungo la strada per Yandabo, villaggio posto sulle sponde del fiume Irrawaddy, dove ancora i ritmi e le usanze sono quelle di una civiltà ormai perduta e dove si respira un’atmosfera davvero unica. Nel pomeriggio visita al pittoresco villaggio per osservare la tradizionale lavorazione della terracotta e il locale monastero.

5° giorno: YANDABO - SAGAING - AMARAPURA - MANDALAY
Prima colazione - pranzo – cena
Al mattino presto ci si sposta sulla sponda opposta del fiume con la barca per poi giungere in bicicletta al villaggio di Pan Nyo famoso per la massiccia presenza di bufali che i locali utilizzano per le più svariate funzioni. In seguito rientro al resort per la prima colazione e partenza per Mandalay, la capitale dell’ultima monarchia birmana. All’arrivo sistemazione in hotel per poi proseguire per Sagaing, una località dove sorgono numerose pagode. Si prosegue verso Inwa, capitale birmana dal XIV al XVIII secolo, per visitare l’antico monastero in legno Bagaya e il monastero Mae Nu Oak Kyaung. Sul finire della giornata si può ammirare il tramonto camminando sul caratteristico ponte in legno di U-Bein situato ad Amarapura, una delle antiche capitali il cui nome significa “città dell’immortalità”. Rientro a Mandalay.

6° giorno: MANDALAY - MINGUN - MANDALAY
Prima colazione - pranzo – cena
Mattinata dedicata alla visita di Mingun, un villaggio sulla riva occidentale del fiume Irrawaddy. Si inizia con la visita della pagoda Settawya che conserva un’impronta in marmo del piede di Buddha, della pagoda Pondawyapaya e delle rovine dell’incompiuto tempio Pahtodawgyi risalente ai tempi del Re Bodawpaya. Si prosegue con la visita alla famosa campana di Mingun, probabilmente la più grande del mondo e alla pagoda Shinbume, la più interessante pagoda edificata dal nipote del Re Bodawpaya in memoria di una delle sue mogli. Nel pomeriggio visita della città di Mandalay con la pagoda Maha Muni che contiene un’immagine del Buddha molto venerata dai fedeli, dei laboratori artigianali dove si preparano le foglie dorate per le offerte religiose, di quelli dedicati ai manufatti in legno e alle sculture in marmo. Poi si procede verso il monastero di Shwe Kyaung, dove il Re Mindon si ritirava per la meditazione e l’incomparabile Monastero Atumashi; sul finire della giornata si giunge attraverso scalinate a spirale e splendidi templi alla Collina di Mandalay, un’area sacra da cui si gode di una piacevole vista dell’intera città.

7° giorno: MANDALAY - HEHO - LAGO INLE
Prima colazione - pranzo – cena
Trasferimento in aeroporto e partenza con volo domestico per Heho, cittadina situata nello stato dello Shan, da cui si prosegue per il Lago Inle, noto per la sua scenografica bellezza e per l’inusuale usanza dei suoi abitanti di remare con una gamba restando in equilibrio sulle imbarcazioni con l’altra gamba. Pranzo in un ristorante locale. Si inizia con la visita alla pagoda di Phaung Daw Oo, ai meravigliosi giardini alleggianti, ai villaggi dei pescatori e dei tessitori della seta osservando la vita tipica dei villaggi che costeggiano il lago.

8° giorno: LAGO INLE
Prima colazione - pranzo – cena
Intera giornata dedicata alla visita dei più nascosti villaggi di Inle e alle bellissime Pagode di Indein, un complesso religioso che si trova sulla sponda occidentale del Lago Inle, visita agli antichi complessi delle pagode Shan costruite dalle etnie Pa-Oo. Dopo mezz’ora circa di piacevole navigazione sulle calme acque del lago Inle da Naung Shwe si giunge a Indein dove camminando lungo una antica scalinata si raggiunge il complesso delle 1050 pagode nascoste di Indein, luogo particolarmente affascinante e scenografico.

9° giorno: LAGO INLE - HEHO/THANDWE- NGAPALI
Prima colazione - pranzo – cena
Trasferimento in aeroporto e partenza con volo aereo domestico per Thandwe-Ngapali beach, località balneare che conserva ancora il fascino incontaminato di un paradiso tropicale con spiaggia bianchissima e fitta vegetazione. Soggiorno libero con tempo a disposizione per relax e attività balneari.

10° e 11° giorno: NGAPALI BEACH
Prima colazione – cena
Soggiorno libero con tempo a disposizione per relax e attività balneari.

12° giorno: NGAPALI BEACH/THANDWE/YANGON e rientro
Prima colazione - pranzo – cena
Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo domestico per Yangon. Sosta al mercato Bo Gyoke Aung San Market (Scott's Market) chiuso tutti i lunedì e durante le festività nazionali, visita alla famosa Sule Pagoda e al centro città. In serata trasferimento in aeroporto e imbarco per Dubai con successiva coincidenza per Venezia. Pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno: ITALIA
Arrivo in aeroporto a Venezia e trasferimento ai luoghi d’origine.

 

Per maggiorni informazioni clicca su "Scarica l'Itinerario" oppure telefona al 0461 383111, invia una mail a partenze@gitanviaggi.it   o un messaggio su WhatsApp al 3490581554. Se desideri ricevere la nostra NewsLetter: http://www.gitanviaggi.it/Iscrizione_Newsletter  

scarica l'itinerario
Gitan Viaggi di Pagine di Gusto srl
Via Bolognini, 2 - 38122 TRENTO - ITALY
tel +39 0461.383111 - fax + 39 0461.383190 - email: info@gitanviaggi.it
P.I. e c.f. 01922670227 - Capitale Sociale i.v. 10.000 euro

ORARIO
- Dal 01 ottobre al 31 gennaio
       Lunedì / venerdì   09.00 / 13.00 - 14.30 / 19.00
       Sabato chiuso (solo su appuntamento)
- Dal 01 febbraio al 30 settembre:
       Lunedì / venerdì   09.00 / 19.00
       Sabato 09.00 / 12.00

Cellulari per le emergenze: 335 5473694 - 348 7494237