Title Image

Cosa vedere in Perù

Blog

Cosa vedere in Perù

Peru-viaggio-organizzato

10 motivi per organizzare il tuo viaggio in Perù

Perché organizzare un viaggio in Perù? Perché il Perù offre una ricchezza culturale e geografica incredibile, grazie ad ambienti molto diversi tra loro e ad una storia antichissima. Durante il tuo viaggio in Perù, potrai salire in minivan sulla cima del Machu Picchu, navigare sul Lago Titicaca, visitare i numerosi siti archeologici, perderti tra le viuzze delle città storiche, scoprire i segreti della civiltà Inca ed ammirare da vicino lama ed alpaca, nel loro ambiente naturale. La popolazione peruviana ancora oggi risente delle preziose influenze Incas, tanto da eccellere in cordialità e coesione sociale… te ne accorgerai!

Abbiamo selezionato per te 10 mete imperdibili, 10 cose da vedere in Perù per un viaggio indimenticabile. Gitan Viaggi è a tua disposizione per organizzare un viaggio su misura per te: scopri le date disponibili e contattaci per saperne di più. Adesso parti insieme a noi, il Perù ti dà il Benvenuto con le sue tradizioni affascinanti e i suoi vivaci colori.

 

1 Lima

Lima, PeruLima è la capitale del Perù ed è anche la città più popolata. Fondata da Francisco Pizarro nel 1535 con il nome di Ciudad de los Reyes, è ancora oggi testimone di un passato coloniale importante. A Lima potrai visitare la sede dei viceré di Spagna. Nella Plaza Mayor – conosciuta nel periodo dell’indipendenza come Plaza de Armas – situata proprio nel cuore della capitale peruviana, potrai ammirare la Cattedrale (all’interno sono conservati i resti del conquistatore Francisco Pizarro), le facciate del Palazzo di Governo e del Palazzo Comunale. Un tuffo nella storia più antica? Il Museo Larco ospita una prestigiosa collezione di oggettistica e di ceramiche precolombiane, con ori, gioielli e pietre preziose.

 

2 Paracas

Sulla costa più bella del litorale peruviano, si trova Paracas, un’area naturale protetta nella Regione di Ica. Qui l’oceano e il deserto si incontrano. Il nome Paracas significa, in inca, “tempesta” (para) “di sabbia” (aca), perché si tratta di una zona particolarmente ventosa. La riserva naturale di Paracas fa parte di una vasta area desertica (335.000 ettari), che ospita circa 150 specie animali e vegetali.

 

3 Isole Ballestas

Isole-Ballestas-peruNell’Oceano Pacifico spuntano le Isle Ballestas, formazioni rocciose ricoperte di guano. Su queste isole potrai ammirare differenti specie animali, come uccelli, otarie, leoni marini e pinguini Humboldt. Ti consigliamo una piacevole escursione in motoscafo, per visitare le Isole Ballestas nelle prime ore del mattino, quando l’acqua è calma e gli animali popolano la zona.

 

4 Machu Picchu

Peru_macchi_picchuMachu Picchu è l’attrazione più popolare del Perù ed è Patrimonio Unesco. Potrai salire in minivan fino alle antiche rovine, visitare l’antica città Inca (“Montagna Vecchia”), risalente al XV secolo ma scoperta solo all’inizio del ‘900 dallo storico americano Hiram Bingham. In quest’area – che si divide all’interno in area agricola e area urbana, separate da una cinta muraria e da un fossato – potrai vivere un’esperienza incredibile: nella zona agricola scoprirai le case dei guardiani e le terrazze agricole; nella zona urbana, potrai visitare sia lo spazio sacro, che si trova in cima, sia lo spazio residenziale. Entrerai a piccoli passi nell’antica civiltà Inca e potrai ammirare l’estrema bellezza, per esempio del Tempio del Sole, del Mausoleo Reale, degli Specchi d’acqua e delle Tre Portada.

 

5 Chinchero

Nella Valle Sacra degli Inca si trova il grazioso villaggio di Chinchero. Qui elementi tipici della cultura Inca coesistono con simboli tipici della cultura cattolica. Chinchero è conosciuto soprattutto per il suo tradizionale mercato, dove ci si scambiano – attraverso il baratto – prodotti tipici come tessuti, patate, fave e quinoa. Proprio la tessitura, insieme all’agricoltura, è una delle attività tipiche di Chinchero. Qui potrai ammirare le “andaneria” (terrazzamenti agricoli), disposti su gradini, e scoprire tutti i segreti dell’artigianalità tessile.

 

6 Moray, Ollantaytambo e Maras

Terrazze concentriche in Moray, Valle Sacra, PerùIl Perù è famoso anche per i suoi siti archeologici. Il sito di Moray, scoperto nel 1932, contiene rovine Inca, composte per lo più da depressioni circolari a schiera; dal momento che tra la parte superiore e quella inferiore c’è un’escursione termica di circa 15°C, queste depressioni venivano probabilmente utilizzate dagli Inca per differenziare la coltivazione.

Ollantaytambo è invece una città costruita sopra le fondamenta originali del periodo Inca: si può ammirare un esempio di architettura urbanistica del tempo, con terrazze mozzafiato ed edifici adibiti ad uso abitativo, religioso, amministrativo e militare.

In questo viaggio meraviglioso tra le bellezze del Perù, non può mancare una visita alle Saline di Maras, dove il sale è essiccato in terrazze simili ai terrazzamenti agricoli. L’estrazione del sale avviene ancora secondo metodi utilizzati centinaia di anni fa dagli Incas.

 

7 Sillustani

Sillustani è uno dei complessi funerari più importanti al mondo, poco distante da Puno e dal Lago Titicaca. A Sillustani potrai visitare le Chullpas, tombe spettacolari create dal popolo Colla. Queste torri – che ospitavano all’interno le spoglie di intere famiglie, con cibo ed oggetti – oggi sono vuote, ma rimangono un esempio incredibile di perfezione architettonica (superiore addirittura a quelle costruite dagli Incas). Rivolte verso il punto in cui sorge il sole sul lago Umayo, le Chullpas sono affascinanti in ogni momento della giornata, ma soprattutto al tramonto.

 

8 Lago Titicaca

Peru_Lago_TiticacaIl Lago Titicaca è il lago navigabile più alto del mondo: si trova a 3812 metri di altitudine, ha una profondità di 280 metri e un’estensione di 8600 km2. In sostanza, è uno specchio d’acqua blu dalla bellezza straordinaria. Nel tuo viaggio in Perù, potrai navigare sul Lago Titicaca, ammirare le isole galleggianti Uros e Puno e lasciarti coinvolgere dal contrasto tra l’azzurro placido del lago e i colori vivaci dei peruviani.

 

9 Aguada Blanca e Colca

Prima di arrivare nella Valle di Colca, ti consigliamo di fermarti nella Riserva Nazionale di Aguada Blanca, una vasta area tra zone di acqua salmastra, montagne e vulcani, dove potrai ammirare da vicino lama e alpaca. Poco distante, si trova il Canyon del Colca, uno dei Canyon più profondi al mondo. Qui potrai assaporare il più intenso relax, godendo di una vista panoramica incredibile, oppure dedicarti a escursioni in trekking, per esempio alla ricerca dei tipici animali che abitano le Ande. Alza lo sguardo, ammira il volo dei Condor, re indiscussi del cielo peruviano. Che altro desiderare?

 

10 Arequipa

Andean PerùArequipa è una delle più belle città coloniali del Perù. Potrai visitare il centro storico di questa città di origine vulcanica, con oltre 500 edifici in stile coloniale, oppure il Monastero di Santa Catalina, una vera e propria cittadella nella città, con vicoli, chiostri piazzette e appartamenti colorati di rosso.

Non vedi l’ora di organizzare il tuo viaggio in Perù e partire? Scopri le partenze già pianificate e contattaci per saperne di più oppure per organizzare il tuo viaggio su misura. Scopri perché con Gitan viaggi più sicuro: servizio Gitan Taxi, accurata selezione delle strutture, accompagnatore Gitan, copertura assicurativa e tanti altri servizi per una vacanza senza pensieri.

Richiedi

informazioni