Title Image

Diario di un viaggio a Roma

Blog

Diario di un viaggio a Roma

· Viaggi organizzati 

“Non so se esista una città nel mondo che possa anche solo avvicinarsi alla quantità di bellezza e storia di Roma. Il nostro breve viaggio a Roma è stato fantastico, ma credo che non importi quanto tempo si trascorra in questa città, la sensazione di non averne abbastanza per scoprire ogni sua bellezza rimane a chi parte. È semplicemente troppo. Troppe meraviglie da vedere che non basterebbe una vita intera. Roma è stata la capitale di uno dei più importanti imperi della storia dell’umanità, e tuttora, a distanza di secoli e non più nel momento di suo massimo spendore, è ancora capace, allo stesso modo, di sbalordire e lasciare senza fiato coloro che vi arrivano.

In questi tre giorni di viaggio nella capitale abbiamo potuto ammirare un’infinità di monumenti, bellezze, edifici storici maestosi, una quantità di opere d’arte senza eguali, palazzi, fontane, sculture e dipinti dei più grandi artisti della storia. Dalla stupenda Fontana di Trevi, opera unica al mondo, alle piazze meravigliose, come Piazza di Spagna, Piazza del Popolo, Piazza Venezia, Piazza Navona… opere incredibili che non smetterei mai di guardare, da Castel Sant’Angelo con il suo storico ponte contorniato di stupende statue, alle rovine antichissime della Roma imperiale, fino al simbolo più famoso della città eterna, l’imponente Colosseo. Ovunque si guardi ci si ritrova davanti qualcosa di magnifico, qualche opera unica di massimo pregio che sbuca semplicemente lì, davanti a te, come se fosse la cosa più normale al mondo. Girare l’angolo e vedere il Pantheon, una delle bellezze che più mi hanno catturato… camminare e improvvisamente ritrovarsi davanti alla scalinata di Trinità dei Monti… ritrovarsi per caso davanti alla Città del Vaticano… solo per citare alcune delle meraviglie che abbiamo visto in questi tre giorni camminando. I luoghi da visitare internamente sono ancor di più e altrettanto mozzafiato. Proprio al Vaticano abbiamo avuto modo di fare una visita con guida ai Musei vaticani, chilometri e chilometri di museo contenenti un numero incalcolabile di opere d’arte tra le più belle al mondo, con colpo d’occhio finale sulla bellezza unica e indescrivibile della Cappella Sistina, uno dei luoghi storici che mi ha impressionato di più nella mia vita.

Roma è un museo a cielo aperto, che continua a rapire con la sua bellezza e maestosità i viaggiatori. Tappa obbligatoria per chiunque abbia la possibilità di andare a scoprire la città eterna. Eterna, come la sua bellezza…”

Vuoi saperne di più su questo viaggio?

Scoprilo qui!

Richiedi

informazioni